Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2011

 
IL TEMPIO DELLO STRETTO

Oltre il ponte

Non esisti o Tempio

ma ti vedo e ti ammiro,

nella tua bellezza

ascoltando il fruscio

delle onde del tuo

azzurro mare.

Il sole dà luce vera

che mostra il tuo creato,

e la sceneggiatura.

Le ombre si rispecchiano

fra la distesa marina delle due

 sponde ove navigò il famoso Ulisse.

Acque infide- lo sai che sotto, dentro,

nelle tue viscere, o Tempio senzaterra,

      scorre un fiume di fuoco.

Da questa e dal sol spunta

una fata frutto del tuo creatore

ed io nel nostro umano immaginario strillo:

 O Fata Morgana,

Fata di tutte Fate,

 che sembri toccare le due

 lontane sponde 

mentre noi siamo vicini

ammirando in una maestosa

 bellezza di trasparenza le tue

ricche rive,

 offri,  scena a questo Tempio

nell’unicità del creato.

Non un miraggio;ma,

 nella realtà della tua opulenza.

Uomo godi il creato di queste sue bellezze

somiglianti a chi non abbiam mai veduto,

ma è dentro di noi

 (12 maggio 2011)

NOTA: Dal Nadir  si ammira lo scenario dello stretto e la distesa marina con il fumante Etna ammantato di bianco e con  ricche fontane rotean giocando fuoco, giochi che girano zampillando ancora nella fornace ardente ove poi trovano riposo per continuare dentro il loco; ancora, rivoli di incandescente lava sembrante a serpenti che si lanciano  striscianti verso la bassa marina per arrivare nel vaporoso mare. Visioni stupende in special modo nel dicembre mese ove il bianco mantello di giorno trova contrasto con la incandescente luce di fuoco della notte. E poi il tramonto, le stelle , la luna con il sorgere di nuova alba………

E’ uno scenario che muta tutti i giorni,  con andar  e venir di barche, e navi che portan l ’oro,sembra un passeggio simile ad un maneggio.

Scende la sera stellata, la luna lascia una striscia illuminata sul Tempio; arriva  l’alba, il giorno, la luce, la scena cambia in una nuova veduta……..

Cosi la fata è presente in ogni momento a custodia   del suo Tempio che gelosamente  è là, a custodia della sua bellezza.

VINCENZO DE BENEDETTO

Read Full Post »

 

 

 non abbiate paura !

Read Full Post »