Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Tania Cagnotto’

Francesca Dallapé  Tania Cagnotto in volo.  Reuters

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè si tuffano in un mare d’argento

https://i0.wp.com/www.corrieredellosport.it/images/93/C_3_Media_231293_immagine_det.jpg

Beatrice Adelizzi
Martina Grimaldi (Ap)

Martina Grimaldi

Annunci

Read Full Post »

Tania Cagnotto

Brava Tania : oggi hai fatto da apripista regalandoci la prima medaglia.

Roma, mondiali di nuoto

Read Full Post »

https://i0.wp.com/images.gazzetta.it/Hermes%20Foto/2009/04/05/0KHN0ICL--346x212.jpganche nel deserto di un’ Italia  dove gli impianti scarseggiano crescono due fiori come Tania Cagnotto e Francesca Dallapè. Vincono l’ oro agli europei di Torino nei tuffi dal trampolino dai 3 metri.  Bravissime.  Grazie

Read Full Post »

Vince anche da 3 metri

Agli Europei di Torino l’altoatesina conquista la sua seconda vittoria dopo quella di ieri da un metro. “Ci tenevo a fare un buon punteggio, mi spiace per l’errore che mi ha tolto il record personale”. Ottava Francesca Dallapé. Nel sincro dalla piattaforma uomini quinti Dell’Uomo-Chiarabini

Tania Cagnotto ha vinto l'oro anche da tre metri. Ap

Tania Cagnotto ha vinto l’oro anche da tre metri. Ap
TORINO, 4 aprile 2009 – Bentornati al Tania Cagnotto-show. La Cagnottina si prende l’oro più importante, il più prestigioso, quello che le era sempre sfuggito agli Europei: lei che è doppio bronzo ai Mondiali dai 3 metri non era ancora riuscita a rompere il tabù nella rassegna continentale. Ha deciso di aggiornare la storia nel pomeriggio più emozionante dei tuffi azzurri, con gli appassionati rimasti fuori dalla piscina Monumentale che sta di fronte lo stadio Olimpico. Curioso paradosso, questo: con tanta voglia di tuffi, tanta voglia di Cagnotto.
RIPRESA – E lei, la più forte e la figlia d’arte non ha deluso le grandi aspettative, non ha deluso soprattutto se stessa: da questa gara infatti la bolzanina si aspettava oltreché la medaglia il responso tecnico a un esercizio nuovo che porterà ai Mondiali di Roma, dove cercherà di difendere l’aurea di miglior tuffatrice europea. Dopo aver assorbito il quinto posto olimpico, la Cagnotto non poteva ripartire meglio: la finanziera s’è prima impossessata del titolo da un metro, oggi dai 3 metri che sono specialità olimpica, e domani proverà a portare sul podio anche la compagna di sincronizzato Francesca Dallapè.
BRIVIDI – La finale dai 3 metri ha vissuto molti brividi: i primi due esercizi sono stati impeccabili per la campionessa europea, il terzo è stato il nuovo ed è stato premiato anche dagli otto dei giudici, il quarto è stato il più debole tanto da riportare in lizza per l’oro, a 3 punti l’ucraina Federova, e il quinto quello del trionfo, quello che ha fatto la differenza (ben 11 punti), mentre la tedesca Dieckow si prendeva il bronzo e la Dallapè chiudeva ottava.
QUINTI – La Cagnotto è stata assediata dal tifo e lei ha saputo padroneggiare la situazione, farsi travolgere dall’affetto le piace: “E’ fantastico gareggiare in qust’atmosfera, dedico l’oro al pubblico di Torino e alla Finanza”. Non ha potuto festeggiare la medaglia Francesco Dell’Uomo, il fidanzato di Tania, nel sincro da 10 metri, dove ha chiuso quinto nel trionfo tedesco su russi e ucraini, anche perchè dalla piattaforma non si può allenare da circa un mese per i problemi a un polso, ma ha voluto esserci lo stesso per contribuire al primo giorno da grande del piccolo Andrea Chiarabini, 14 anni e un gran carattere, un gran coraggio, un gran talento. Se sarà famoso lo vedremo prossimamente: intanto la più famosa del reame azzurro è la magnifica Tania. Magica Cagnotto, l’unica donna salita su tutti i podi che l’Europa offre.

Read Full Post »

https://i1.wp.com/images.gazzetta.it/Hermes%20Foto/2009/04/03/0KHJ97RG--346x212.jpgdi Marcello Di Dio – ilgiornale.it

Storica doppietta italiana. Tania Cagnotto conquista la medaglia d’oro e Maria Marconi quella d’argento nel trampolino 1 metro nella seconda finale della terza giornata degli Europei di tuffi, in svolgimento alla piscina Monumentale di Torino. Tania Cagnotto ha vinto con 290,90 punti, precedendo Maria Marconi, seconda con 280,20 punti, e la tedesca Katia Dieckow, terza con 267,65 punti.

Mai un’azzurra era salita sul podio continentale della specialità e solo in un’occasione due atlete italiane avevano vinto la medaglia nella stessa prova: Tania Cagnotto d’oro e Valentina Marocchi di bronzo nella piattaforma a Madrid 2004. Guardando indietro nella storia, due, invece, le doppiette europee della squadra maschile con Giorgio Cagnotto, attuale Ct della Nazionale, e Klaus Dibiasi, consigliere federale di riferimento. Entrambe nel trampolino; a Barcellona 1970 oro di Cagnotto e argento di Dibiasi, a Vienna 1974 oro di Dibiasi e argento di Cagnotto. Sempre a Barcellona, nella piattaforma, Dibiasi conquistò l’argento e Cagnotto il bronzo.

L’Italia ora conta cinque medaglie agli Europei di Torino dopo l’argento di Christopher Sacchin nel trampolino 1 metro, il bronzo di Michele Benedetti nel trampolino 3 metri e di Nicola e Tommaso Marconi nel sincro trampolino.

Per Tania Cagnotto – bronzo mondiale nel trampolino 3 metri a Montreal 2005 e Melbourne 2007 – si tratta della settima medaglia europea della carriera dopo gli ori nella piattaforma a Madrid 2004 e Eindhoven 2008, l’argento nella piattaforma a Berlino 2002 e i bronzi nel trampolino 1 metro a Madrid 2004, nel sincro trampolino proprio con Maria Marconi a Berlino 2002 e nel sincro piattaforma con Noemi Batki a Eindhoven 2008.

Per Maria Marconi, invece, l’argento di oggi è la medaglia più prestigiosa della carriera dopo i bronzi nel sincro con la Cagnotto e nel trampolino 1 metro a Budapest 2006.

Read Full Post »